Prima Visita Gratuita

TRATTAMENTI
Protesi

Le protesi dentarie possono essere fisse o removibili: quelle fisse vengono poste sui denti o sugli impianti in maniera permanente mentre quelle removibili possono essere tolte all’occorrenza.

Le protesi fisse più comuni sono le corone o i ponti la cui funzione è quella di andare a coprire denti danneggiati o di rimpiazzare denti mancanti; il loro fissaggio avviene attraverso l’utilizzo di cementi specifici che garantiscono una lunga tenuta nel tempo.

Mentre il materiale a contatto con i denti o con l’impianto è costituito da una lega nobile, la parte visibile della protesi è generalmente realizzata con resine, composti o porcellana; tra i materiali più all’avanguardia troviamo la zirconia o le ceramiche integrali che assicurano un’elevata resistenza e un effetto estetico ancora più naturale.

Le protesi removibili, invece, si attaccano ai denti residui tramite ganci o attacchi di precisione e possono quindi essere tolte in completa autonomia da chi le utilizza per la pulizia giornaliera, fondamentale per mantenere la protesi in buono stato.

Questo tipo di protesi possono essere parziali (se vanno a sostituire solo alcuni denti) o totali nel caso sostituiscano tutti i denti: in questo caso vengono chiamate comunemente “dentiere”.

Tra le protesi removibili troviamo quelle scheletriche, caratterizzate da una struttura in metallo, o le protesi Valplast®: queste ultime sono realizzate in nylon, un materiale che le rende non solo più estetiche, ma anche più flessibili e resistenti.

Per sapere se si ha bisogno di una protesi fissa o di una removibile è necessaria una visita preliminare grazie alla quale i nostri medici potranno realizzare uno studio della situazione del paziente e decidere quindi l’alternativa migliore.

Scopri i Trattamenti

Prevenzione

Conservativa

Endodonzia

Parodontologia

Chirurgia

Implantologia

Protesi

Ortodonzia

Gnatologia

Estetica

Richiedi un appuntamento

o scrivici per avere maggiori informazioni!

TOP