FAQ
Cos’è il retrognatismo (o sovramorso)?

Il retrognatismo - chiamato anche sovramorso - è un’alterazione a causa della quale la mandibola occupa una posizione più arretrata del normale; inoltre è più piccola (a causa di una deficit nella crescita della mandibola) e l’osso mascellare superiore si trova in una posizione più avanzata rispetto all’inferiore.

Come risultato i denti inferiori e superiori non si toccano quando si serra la bocca.

Di solito il retrognatismo ha origine genetica anche se può essere causato da un abuso del ciuccio durante l’infanzia, o dalla pratica di succhiare il dito.

I pazienti con sovramorso possono presentare alterazioni funzionali della fonazione, deglutizione e della masticazione ma anche dolore al volto e apnea del sonno; inoltre possono avere problemi di autostima legati alle conseguenze estetiche del retrognatismo.

Nei casi più lievi - soprattutto se diagnosticati nella prima infanzia - per correggere il sovramorso può bastare un trattamento di ortodonzia; nella maggior parte dei casi però l’utilizzo dell’apparecchio deve essere accompagnato da un intervento di  intervento di chirurgica ortognatica.

Vuoi maggiori informazioni sui nostri trattamenti?

Scrivici, ti risponderemo appena possibile!

TORNA SU